OCA-Officine Creative Ansaldo

November 17th, 2012

Come sempre ‘lablog’ è in anticipo sui tempi.

Nel 2011 avevamo svolto un laboratorio di progettazione dal tema COC-Civiche Officine Creative in cui avevamo immaginato un grande spazio della città di Milano (il deposito ATM di via Teodosio) diventare un immenso hub della creatività giovanile messo a disposizione dal comune. Anche alcune tesi di laurea avevano indagato contemporaneamente lo stesso tema. Si tratta di ‘Deposito-non-comune‘ e di ‘Hub spokes’.

A giugno 2012, il comune di Milano ha lanciato una iniziativa che riprende molti dei temi affrontati e sviluppati nei lavori degli studenti del laboratorio e nelle tesi: OCA-Officine Creative Ansaldo. Ad ottobre dello stesso anno è stata lanciata una call per collaborare alla creazione di OCA.

Che dire? Siamo lusingati di essere sempre in anticipo sui tempi e di riuscire a far lavorare gli studenti su temi di una attualità più che in fieri in avvenire. Peccato solo che non sempre ci rende conto del lavoro che l’Università svolge e che le amministrazioni pubbliche potrebbero utilizzare come punto di partenza per le loro azioni sul territorio.

Fortunatamente non è sempre così e il laboratorio del 2012 dal tema Stazione di servizi – incentrato sullo sviluppo di programmi e azioni di riqualificazione per la stazione Agip di viale Certosa a Milano – ha riscontrato l’interesse dell’ENI che ha promosso due mostre per divulgare il lavoro sviluppato dagli studenti: una a settembre negli spazi della stazione stessa, una il prossimo 24 novembre presso l’autodromo di Monza.

 


Comments are closed.

facebook likes
facebook likes