Archive for the '01 DIPLOMA WORKS' Category

The Liquid Museaum

Wednesday, May 1st, 2013

The Liquid Museaum by Chiara Baravalle and Giuseppe Biscottini (POLIMI, April 2013)

A research by design to investigate a possible new form for the Postcolonial museum: a museum dealing with cultural diversity and migration. case study: the museum of Mediterranea sea.

Look inside the book


collACTION is on air

Saturday, April 27th, 2013

collACTION
Collective Actions – a Collection of participated practices

CollAction is a research project involving also a Bachelor degree thesis: a  Collection of bottom-up initatives dealing with the relation between architecture and society. The main thread is the concept of participation, together with the spontaneous creativity and the horizontal exchange pratices.
Each action will be described through an ID and a process’ overview, arranged in categories and examined by a plurality of indicators (temporality, social impact, sustainability, professionist’s presence…). A map contestualizes every project, that is also provided with a photogallery and the research references.

Read the rest of this entry »


Ma(se)-Riabitiamo

Thursday, June 28th, 2012

 

Ma(se)-Riabitiamo by  Laura Di Donfrancesco e Martina Guandalini (POLIMI, June 2012)
Ma-(s)se-riabitiamo è il risultato di una ricerca volta ad indagare il patrimonio edilizio rappresentato dalle masserie all’interno del territorio leccese. Il progetto parte dal presupposto di trovare una soluzione al problema diffuso dell’abbandono di questi manufatti, che a sua volta genera numerose conseguenze dannose all’ambiente, all’agricoltura e alle comunità contadine che abitano questi territori. La masseria, da sempre, rappresenta un esempio di architettura agricola che instaura un rapporto biunivoco ed indissolubile con il territorio circostante.
.
Look inside the book

Milano green cages

Friday, June 1st, 2012

Milano green cages by Mauro Coppini (POLIMI, June 2012)

An utopia for Milano 2050 when to balance the CO2 emission the need to produce the oxygen brings the Milan municipality to promote a programme of a wide and dense forestation of the urban context.

Look inside the book

 


CI-Adaptive Reuse-2012 | START

Tuesday, March 13th, 2012

CI-Adaptive Reuse
Opening lecture
14 March 2012
h 10:15
classroom B4.1

Download Gennaro Postiglione presentation here [8MB].

Read the rest of this entry »


S+L alloggi per studenti e lavoratori a Milano

Wednesday, December 21st, 2011


Tesi: Maddalena Boatto, Michela Fancello
Politecnico di Milano, dicembre 2011

La coabitazione, già da diversi anni, non interessa più solo ed unicamente gli studenti, ma coinvolge anche molti giovani lavoratori.
Spesso gli alloggi esistenti, che si basano sulle necessità abitative di un unico nucleo familiare, non corrispondono alle  esigenze di questo target di utenti.
Attraverso lo studio e l’analisi di modelli esistenti si evidenzia una richiesta di spazi caratterizzata da accortezze legate a questa nuova fascia di popolazione, spesso in continuo spostamento, alla ricerca di luoghi della socialità che, però, prevedano un angolo intimo e privato. La nostra sfida vede Milano quale matrice urbana complessa e frenetica dove creare uno scenario fertile per l’insediamento di una nuova rete di offerte indirizzate a queste due categorie di persone.

Look inside the book >>

 


Trat[t]ouring

Tuesday, October 18th, 2011

Tesi: Mara Brozzi, Francesca Pozzi, Alice Truant
Politecnico di Milano, ottobre 2011

Rendere percepibile e fruibile il patrimonio che si conserva nel paesaggio rurale attraversato dal tratturo regio che partendo da L’Aquila arriva nel Tavoliere delle Puglie: un sistema di dispositivi fruitivi in grado di azionare produzioni percettive e funzionali di patrimoni vicini o lontani, celati o manifesti, tangibili o intangibili.

Sfoglia il book 2 della tesi


No tags for this post.

Awarded Diplomas

Saturday, October 15th, 2011

During this year, three Diploma works developed within the Reseaarch Unit of Interiors at POLIMI, have been awarded with meaningfull prizes.

Una aia solidale (2009)

by Andrea Pezzoli and Giulia Urciuoli

This work has been developed further and arrived to win the first prize in an open competition for the reuse of Cascina Mulino San Gregorio, inside Parco Lambro in Milan, for the On-Lus association CeAS. The project will therefore, in the closest future, become a real work. We will keep our eyes on the building site! For now, we can only say: CONGRATULATIONS to the two young architects!

Have a look at the work!

.

Borghi sostenibili. La valle di Zeri (2010)

by Michela Bassanelli

The work deals with the phenomena of rural villages abandonement in Tuscany and the study of possible strategies for revival and rehabilitation. The work was Awarded with ‘Valle di Zeri First Prize‘ as the best study on its territory for 2011. Michela Bassanelli is now a PhD Candidate in Interiors developing a research project about ‘Conflict Heritage’.

Have a look at the work

.

Slow life (2011)

by Erica Borsa

Erica Borsa was awarded by the Municipality of Lodi for her Diploma work dealing with the reuse of an industrial heritage, the ‘Consorzio agrario’ in Lodi, beeing transformed in a co-working complex devoted to host artisans and KM 0 products.

Have a look at the work


No tags for this post.

Deposito [non] comune

Monday, October 3rd, 2011

Tesi: Valeria Mercogliano, Viola Lucioni
Politecnico di Milano, ottobre 2011

Proposta per un Adaptive-reuse del deposito ATM di Ticinese a MIlano con l’obiettivo di generare nuovi spazi per nuove modalità di lavoro collettivo (co-working) e individuale. Senza dimenticare gli  abitanti del quartiere e la tradizione mercantile della zona poco di stante dalla Darsena…

Sfoglia il book nr 2 [casi studio]


The Hub spokes

Monday, October 3rd, 2011

Tesi: Ilaria Bollati
Politecnico di Milano, ottobre 2011

Proposta per un Adaptive-reuse del deposito ATM di Leoncavallo a MIlano con l’obiettivo di generare nuovi spazi per nuove modalità di lavoro collettivo (co-working) e individuale. Senza dimenticare gli  studenti del Politecnico…

Sfoglia il book degli attachments


Vedere l’invisibile

Saturday, July 30th, 2011

Il book di lettura e registrazione dei patrimoni invisibili.

Tesi: Chiara Cicciarella, Silvia Medici
Politecnico di Milano, ottobre 2011

Rendere percepibile e fruibile il patrimonio celato che si conserva nel paesaggio rurale abruzzese attraverso dispositivi fruitivi che azionano produzioni percettive e fuzionali.

Sfoglia il book nr 2 [le premesse]
Sfoglia il book nr 3 [il progetto]


Salvagente

Friday, April 1st, 2011

Tesi: Filippo Olioso
Politecnico di Milano, aprile 2011

Salva Gente è un progetto che ha lo scopo di progettare la riattivazione di alcuni spaziabbandonati a Verona. Da un’analisi della città si è scoperto che Verona possiede numerosi luoghi dismessi, industriali, militari, privati, comunali e dello stato e allo stesso tempo si è constatato che la città non possiede dei veri e propri spazi pubblici “liberi” di essere usati come tali. La tesi mette in campo perciò la progettazione di un Kit che possa ridare vita a questi luoghi abbandonati per trasformarli in spazi pubblici fruibili da tutta la cittadinanza in modo libero.

Guarda i Manifesti-tavole-book


Alta densità

Friday, July 30th, 2010

Tesi: Enrico Pellegrini,
Politecnico di Milano, luglio 2010

Simulazione teorica per una proposta alternativa di densificazione edilizia ad Hong Kong, come prototipo nelle città a rapida espansione della Cina moderna (Tesi discussa nel luglio del 2010 presso il Politecnico di Milano).

look inside the book


Borgi sostenibili. La valle di Zeri

Tuesday, May 25th, 2010

Tesi: Michela Bassanelli
Politecnico di Milano, maggio 2010

La tesi indaga il fenomeno della dismissione dei borghi in Italia, analizzando in una prima parte numeri, cause e situazione attuale del paese. L’obiettivo è quello di definire una metodologia di studio per queste realtà che permetta di individuare delle possibili strategie di riattivazione. La seconda parte riguarda quindi l’applicazione di questa metodologia sul caso studio della Valle di Zeri, un comune che si trova nell’alta Toscana. I temi su cui si focalizza la metodologia sono: lettura del contesto, ricostruzione storica, analisi delle risorse e lettura dei casi studio.

Kibera InFarmstructure

Tuesday, April 27th, 2010

Kibera In-Farmstructure: dispositivi di rigenerazione sociale e ambientale, Matteo Perin (POLIMI APR2010)

A proposal for the largest slum in Africa, just outside Nairobi, to promote work, food production and social life via bottom-up micro interventions.

Download:

Kibera Diary

Kibera In-Farmstructure 1

Kibera In-Farmstructure 2

 


facebook likes
facebook likes